adulti ancora a scuola

Sfogliando il digitale. Dal LIBRO al CALENDIARIO. A Barga, novembre 2023, continua la vicenda degli Adulti Ancora A Scuola.

UNITRE Barga. Per Informatica Pratica il nuovo anno accademico è iniziato con Educazione Digitale in presenza presso l’ISI e col nuovo corso on-line denominato Sfogliando Il Digitale.
Da qui è nato il nuovo prodotto della operatività del gruppo di adulti ancora a scuola. Proprio sfogliando il digitale hanno ricercato, studiato, copiato, parafrasato, riassemblato, creato un nuovo calendario per il 2024. Lo sentono loro, ed è un pensiero leggero e serio al mondo ed ai soci unitre-barga, al termine dei festeggiamenti per i 10 anni di attività, fatti assieme agli auguri per un Felice Anno Nuovo.

“Un progetto ambizioso per dei dilettanti, ma pensiamo che il risultato sia carino e interessante. Lo vedremo tutti a CALENDIARIO (un errore improbabile e stuzzicante) stampato! Sono quattordici fogli: una copertina e i 12 mesi. E poi un abbraccio finale dalle 9 donne e dai 2 uomini del gruppo di redazione a tutte le persone che hanno reso possibili questi 10 anni, a cominciare dalla Sonia, la Presidente del decennio.”

Non è il primo calendario che hanno stilato, hanno iniziato alla fine del 2021 come fosse un compito da fare per il corso di informatica, per dimostrare le abilità acquisite, ed è nato UNA VICENDA FANTASTICA il calendario costruito in «Ballando Sulla Tastiera» nel laboratorio del Giovedì sera on line, con loro non c’era ancora Emma. L’anno dopo hanno costruito un calendario dedicato ai + giovani “Il calendario di come andavamo”.
Nei primi due calendari è rimasto generalmente inosservato il QR code sulla copertina. Quest’anno, invece, il nuovo calendario “Cavalcata nei 10 anni di UniTre Barga a cura degli Adulti Ancora A Scuola” ne contiene molti di QR code. Nei nuovi corsi c’è stata più di una lezione a riguardo e quindi il suo uso è diventato un accessorio comunicativo importante.

“Con questi QR code pensiamo di rendere il calendario, che sta fermo sulla carta, dinamico ed interattivo, nel senso che il lettore può limitarsi a leggere le parole, ma può esplorare di più e oltre usando il telefonino; inquadrando il codice QR può navigare attraverso il web e completare le informazioni che riceve dalla lettura degli episodi del CALENDIARIO degli AAAS.”

Già, questo può essere uno stimolo a frequentare i corsi di Informatica Pratica e di Educazione Digitale che, appunto, quest’anno riguardano anche la conoscenza e l’uso pratico del telefonino.
l CALENDIARIO ha una copertina vistosa un blu acciaio che sostiene lo sguardo e impegna il dentro del contenuto. Robusto come la voglia di imparare degli adulti del gruppo di redazione. Determinato come la pazienza usata nella ricerca e nell’assemblamento delle finestre del calendario. Simpatico come sono le cose raccontate nell’interno. Magnetico come la calamita che attira attenzione e curiosità.

“Basta che questo non sia il canto del cigno! A me piacerebbe andare avanti ad oltranza, sempre che il prof non perda la costanza e che le altre e gli altri mi seguano, c’è anche posto per amici e amiche che vogliono partecipare con noi in questa vicenda fantastica dei gruppi mossi dal prof. Luti, il Renato”.

Saranno certamente contenti i soci d’annata di UniTre Barga di sfogliare ricordi e immagini, di rivedere magari se stessi o di leggere il proprio nome nel diario dell’anno. Tutti quanti sorrideranno o riconosceranno importanti gli episodi dal Mondo che gli AAAS hanno scelto d’inserire nel calendario.
Si racconta che il parto del calendario, o meglio la ricerca di argomenti da declinare nei 12 mesi, è stato titubante, due o tre idee che non prendevano campo, ma alla fine, intravisto il percorso, il lavoro è proceduto come fosse una esercitazione finale di una sfida che non è stata soltanto di informatica pratica, di ricerca dei contenuti sul digitale del web, ma anche di lingua: passare dalla lettura al riassunto, poi all’adattamento dei concetti allo spazio permesso dalle caselle delle pagine del calendario: E c’è anche altro di diverso: quali tra le mille e mille informazioni di 10 anni saranno la trentina che appariranno sul calendario? Qui entrano in ballo anche ragionamenti, sentimenti e resistenze. C’è da cercare, oltre gli argomenti, come riuscire a condividere ed accettare scelte nel gruppo alle quali lì per lì faresti volentieri resistenza. La mediazione senza lasciare indietro nessuno è il procedimento giusto.
Gli AAAS, racconta il prof, hanno saputo tenere assieme, anche questa volta, diverse competenze, differenti sensibilità; ciascuno ha saputo tener presenti i tempi di ognuno ed ognuno ha preso il tempo per se stesso ed ha partecipato e prodotto in sinergia col gruppo di Sfogliando Il Digitale, che nel calendiario è descritto come gruppo di redazione.

“Il Prof. come al solito, zitto zitto, ci fa lezione di Informatica facendoci appassionare a qualcosa che ci interessa, e supportandoci poi quando ci perdiamo nelle strade del WEB o ci blocchiamo nei tentativi di dar forma sul Pc a quello che abbiamo in mente.”

Alla fine, l’idea del contenuto del calendario è semplice e complicata assieme.
“C’è stato il decennale dell’UNITRE, perché non accorpare qualcosa della storia dell’UniTre a qualcosa della storia di quegli anni?   Ogni mese del nuovo anno (2024) potrà portarsi dietro una vicenda accaduta nell’anno e qualcosa di UniTre Barga per ogni anno del decennale, dal 2012 al 2023. Difficile da mettere in pratica. Molto interessante. Missione all’inizio avvertita quasi come impossibile.

“La principale volontà di noi Studenti di AAAS era di celebrare, attraverso  immagini e flash di ricordi il traguardo decennale dell’Associazione dell’UNITRE DI BARGA. Volevamo portare nelle  case della comunità le memorie del lavoro svolto con tanta passione dal suo DIRETTIVO, capitanato da dieci anni dalla Presidente Sonia Ercolini, e con l’assidua partecipazione dei suoi soci. Rivivere con le famiglie qualche accenno delle tante conferenze effettuate, gite, e pranzi all’insegna dello stare insieme.”

Certo la scelta, come quella per la scuola superiore che ci tocca dopo elementari e medie, non è stata semplice, ma del resto questi adulti aspirano a frequentare una università (popolare) per Adulti, no?
Così il Calendario del 2022 è stato il compito in classe o d’esame elementare: quattro foto, i giorni del mese ed una didascalia significativa! Ognuno ha scelto e curato la sua pagina. Il controllo ed il perfezionamento digitale sono stati condivisi.
Il Calendario del 2023, in Italiano ed in Inglese, è il frutto di un elaborato di livello intermedio: argomenti concreti di “come andavamo” e quale era la realtà e il modo di vita di anni fa: i giorni del mese + racconto sintetico e zeppo di informazioni + immagini complementari. Ognuno ha scelto e curato la sua pagina e poi si è passati al confezionamento condiviso.
Quello di questo anno, il CALENDIARIO, è un prodotto di divello superiore, sia per la complessità della ricerca sia per il nuovo metodo di procedere che gli AAAS hanno dovuto praticare.
Coloro che, conoscendoci, hanno seguito un po’ il percorso didattico hanno fatto questa considerazione: i primi due Calendari hanno partorito “L’Angolo degli AAAS” e i suoi episodi mensili su Il Giornale di Barga, mentre il LIBRO “Ricordi dal viaggio” vede come naturale maturazione collettiva la stesura del nuovo Calendiario 2024.

Il TUTTO_Calendario2024_ULTIMO_3

2 Risposte a “Sfogliando il digitale. Dal LIBRO al CALENDIARIO. A Barga, novembre 2023, continua la vicenda degli Adulti Ancora A Scuola.”

  1. WOW Prof. molto lusinghiero e gratificante quello che lei scrive circa gli Adulti Ancora A Scuola e il CALENDIARIO e, come scritto al termine del Calendario ” noi studenti adulti ringraziamo il Prof. Luti per averci aperto un mondo ed incuriosito a fare cose nuove, noi con lui e lui con noi “. GRAZIE PROF.

  2. Il CALEN-DIARIO è stato un bel lavoro di gruppo, “l’unione fa la forza”. In ogni gruppo c’è un CAPO, noi abbiamo il PROFESSOR LUTI.

    Buona lettura del CALENDIARIO degli AAAS.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.