Crea sito
adulti ancora a scuola

NON FORMALE

Una esperienza straordinaria di apprendimento non-formale.

Un’esperienza interessante di apprendimento a distanza si sta concludendo a Barga, per UNITRE. Mentre gli altri corsi, per forza di cose, sono stati serrati per il confinamento coronavirus, Adulti Ancora A Scuola ha predisposto con rapidità gli strumenti per proseguire gli apprendimenti on line per i corsisti di Informatica Base UNITRE_Barga. Molti particolari si possono ricavare dal sito www.inclassemia.eu.
Un anno formativo straordinario è giunto alla fine. Abbiamo fatto quello che nessuno, neppure noi ci saremmo sognati di fare. Ne siamo contenti, ed anche un po’ fieri.
ADULTI ANCORA A SCUOLA abbiamo affrontato la crisi del coronavirus rafforzando le nostre conoscenze (know-how) imperterriti e attivi nello studio anche in situazione di confinamento.
Lo abbiamo fatto in grande autonomia e in autogestione, abbiamo appreso molto, ma molti nostri pari li abbiamo persi per strada. 
La prospettiva dovrebbe essere, sarà, quella di recuperarli e di cercare collaborazioni ed aiuti affinché la esperienza di Adulti Ancora A Scuola per Informatica di Unitre_Barga possa essere accolta e sviluppata nelle nuove possibilità che il settembre del “dopo” coronavirus renderà fruibili.

“Abbiamo valorizzato una comunità di apprendimento degli adulti, pensiamo come posiamo mantenercela e diffonderla.”

Così scrive a proposito il prof. Renato Luti: 

Per renderle possibili, le prospettive, prima vanno immaginate, proposte, selezionate, condivise, insomma bisogna tastare il terreno per sapere come potremo fare quando cercheremo di tornare a scuola dopo l’estate covid 2020. Vale per ogni tipo di scuola e quindi anche per i corsi degli adulti di UNITRE.  E UNITRE_Barga non fa solo Informatica Pratica. UNITRE vuol dire delle tre età, cioè da 19+. I partner degli adulti ancora a scuola potranno essere diversi, ma in primis la amministrazione comunale, nella sua sezione educativa, l’apprendimento per tutto l’arco della vita è tra le aspirazioni di ogni buona amministrazione.
Ogni associazione di educazione permanente e culturale avrà bisogno dei nuovi spazi per le attività didattiche in seguito alla emergenza covid. Vogliamo pensare ad un ritorno ad incontri e lezioni in presenza. E pensare al meglio per la educazione degli adulti anche con una fetta di didattica a distanza. Un sistema misto potrebbe esser opportuno.
Associazioni diverse, Fondazioni locali, Palazzi comunali e Istituti scolastici istituzionali dovranno essere aperte ad accogliere i corsi degli adulti e non solo.
Necessario è passare senza troppi indugi alla ricerca di collaborazioni e disponibilità, limitando al minimo vitale le incombenze burocratiche e spazzando via pregiudiziali anacronistiche. La burocrazia ammazza la cultura e la sua diffusione! Quello che serve è guardare alla reale situazione della bontà delle azioni di educazione permanente che non solo UNITRE cerca di mettere in atto sul nostro territorio. Che è un territorio in decadimento economico, e legato a questo l’impoverimento culturale può aumentare acquiescentemente. E tu se ti senti dotto o tronfio non te ne accorgi.
Paradigmi nuovi servono. Noi siamo capaci di farli nascere? Questa è la sfida in questo tempo di “rinascita” post corona. “Rinascita”, parola con la quale tanti e tanti si riempiono la bocca in queste settimane. Noi facciamo il tifo affinché siano tanti e tanti quelli e quelle che maturando ne saranno capaci.

Volete uno slogan?  non ce l’ho. Ma, riprender la socializzazione nella FASE3 ha le sue sfide!  Dimostriamo di saper fare NUOVI passi vanti. Senza ipocrisie. Cioè senza il Gattopardo. Cioè2 senza far finta di voler cambiare tutto e poi nulla cambia ma si perpetua …. e metticelo tu che cosa


in un prossimo articolo i risultati di Valutazione del corso e della Autovalutazione dei corsisti di Informatica Base Unitre_Barga

 

Una risposta a “NON FORMALE”

  1. Abbiamo ricevuto, pubblichiamo e ringraziamo:
    Carissimi,
    colgo l’occasione per complimentarmi con voi per aver continuato a studiare “online” durante questo periodo molto difficile per tutti noi. Siete state meravigliosi e sono orgogliosa di voi e di questo progetto proposto, elaborato, curato e seguito con grande professionalità, dedizione, passione e simpatia dal nostro prof. Renato che ringrazio con tutto il cuore. Renato ci ha fatto un dono così prezioso che ha reso Unitre Barga unica nel suo genere sul nostro territorio.
    Vi auguro una felice, anche se sarà insolita, estate!
    A presto
    Sonia Ercolini, Presidente Unitre Barga

I commenti sono chiusi.